LA VITICOLTURA BIOLOGICA

Per poter fare della seria viticoltura biologica, bisogna accettare un importante compromesso: produrre di meno spendendo di più. Bisogna spendere di più perché senza l'impiego di prodotti chimici di sintesi per la lotta alle erbe infestanti e ai parassiti, occorre eseguire più lavorazioni meccaniche del terreno e più operazioni sulla chioma delle viti, per mettere la pianta in condizione di poter essere meno attaccabile dai parassiti e, talvolta, essere anche capace di difendersi da sola.